• Seguimi anche su Bricciole d’info – farfugliamenti

  • DEDICATO A:

    Un forte abbraccio alla mia famiglia; a mio figlio, che con le sue "bricciole" (impossibile fargli capire l'errore ), mi ha dato l'ispirazione per il titolo del blog e al mio piccolo cucciolo che vorrebbe già scrivere al pc come la mamma!

  • Translate

  • Categorie

  • Ultimi post

  • Archivi

  • Login

  • Comunità

  • Se pensi che questo blog

    ti abbia lasciato un segno,

    e lo ritieni utile,

    puoi sostenerlo

    offrendomi un caffè

  • Member of The Internet Defense League

Giornalisti: ma da che parte state?

images (1)

Avrei voluto mettere un altro titolo, “Giornalisti: una massa di venduti”.

Non mi venite a dire che sarebbe esagerato! Leggi l’articolo intero »

About these ads

9 Dicembre Modena: un coordinamento con tante buone intenzioni ma con alcune lacune

Da un po’ di tempo non ho più scritto nel mio blog, sono sparita!
Sono sparita per una ragione molto importante per me: sono stanca di continuare a vivere in un’Italia dove persone, assolutamente incompetenti, continuano a manipolarci per i propri comodi.
Leggi l’articolo intero »

Blog, il mio no-sense

image

Certo che se sfogliamo le pagine del web, la confusione su cosa abbiamo di fronte è tanta!
Gli esperti del web hanno imparato, dopo anni di battoste, a barcamenarsi in una rete sempre più fitta. Mi sono accorta però, che non tutti sono grandi esperti e, nonostante siamo nel pieno della grande era tecnologica, sono ancora molte le persone che faticano a districarsi in un traffico sempre più confuso, dove le regole vengono spesso messe da parte. Leggi l’articolo intero »

Un popolo: #riflessioni off topic

image
Siamo un popolo che non si ferma di fronte all’impossibile! Tweet me

“Ho visto case tremare, crollare, gente che urlava, piangeva.
Ho visto acqua impietosa travolgere, sommergere, gente che urlava, piangeva.
Ho visto tutta una vita sfumata nel nulla in pochi secondi.
Vite spezzate, vite perse volate nel cielo.

Ho visto gente guardare il cielo, prendersi per mano, ricominciare.
Con forza, coraggio, riprendersi una vita spazzata via dal vento”

Leggi l’articolo intero »

Un popolo: #riflessioni off topic

image

“Ho visto case tremare, crollare, gente che urlava, piangeva.
Ho visto acqua impietosa travolgere, sommergere, gente che urlava, piangeva.
Ho visto tutta una vita sfumata nel nulla in pochi secondi.
Vite spezzate, vite perse volate nel cielo.

Ho visto gente guardare il cielo, prendersi per mano, ricominciare.
Con forza, coraggio, riprendersi una vita spazzata via dal vento”

Siamo un popolo!

Terremoti, inondazioni, valanghe,…
Tendiamo sempre a distinguerci per regione eppure!
I sardi adesso, nel medesimo istante in cui io scrivo e tu leggi, con forza e coraggio, si rimboccano le maniche, uniti, per ricominciare, per voltar pagina e cercar di riprendersi almeno una parte di ciò che gli è stato tolto.
A Catanzaro, nel silenzio totale, nell’indifferenza altrui, sommersi anche loro, non perdono le speranze.
In Emilia, giorno dopo giorno, pietra dopo pietra, si vede ricostruito ciò che un anno fa era raso al suolo.

Si siamo un popolo, che nel momento del bisogno è unito da un’unica forza di volontà, quella di risorgere.
Siamo un popolo che non si lascia sconfiggere dalla disperazione e lotta per mantener alto il proprio onore.
Si siamo un popolo che mostra grinta, forza di volontà voglia di vivere.

Perchè basta un piccolo raggio di sole, un flebile battito di cuore per poter urlare al mondo

Siamo ancora VIVI!

Scritto da Briccioledinfo

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.380 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: