• Seguimi anche su Bricciole d’info – farfugliamenti

  • DEDICATO A:

    Un forte abbraccio alla mia famiglia; a mio figlio, che con le sue "bricciole" (impossibile fargli capire l'errore ), mi ha dato l'ispirazione per il titolo del blog e al mio piccolo cucciolo che vorrebbe già scrivere al pc come la mamma!

  • Translate

  • Categorie

  • Ultimi post

  • Archivi

  • Login

  • Se pensi che questo blog

    ti abbia lasciato un segno,

    e lo ritieni utile,

    puoi sostenerlo

    offrendomi un caffè

  • Member of The Internet Defense League

La febbre

desiderio ardente

La febbre che ti sentivi dentro, caldo, vampate… eppure il termometro segnava -5°…

Era freddo, dovevi sentir freddo… Erano anni che sentivi freddo!

 

Aveva risvegliato i tuoi sensi, per gioco, per voglia, per necessità… per quel bisogno fisiologico maschile…

Ti aveva presa, frugata, ti aveva fatto ricordare l’incantevole sensazione di lasciarsi andare, di non avere il controllo della situazione…

Quel momento magico, seducente, primitivo, liberatorio, in cui niente conta, in cui esiste solo il piacere.

Poi niente più!

silenzio, quasi apatia.

Ma la febbre, ormai, era in te!

Ne avevi bisogno, sentivi la passione, la voglia che ardeva in te, quella passione che doveva essere soddisfatta a tutti costi…

Oddio cos’eri diventata?

Ti sentivi sporca, sporca dentro, come se avessi commesso il più orribile dei peccati…

Eppure… eppure volevi continuare… volevi, pretendevi sempre più…

Era come un virus che ti aveva invasa, colpita, doveva fare il suo corso e tu…

tu non potevi farci assolutamente nulla…

volevi le sue carezze, dolci, rude, tremolanti, ferme.

Volevi i suoi sguardi, sul tuo corpo…

Volevi il suo respiro che sfiorava il tuo collo…

Volevi quella dolcezza che si trasformava in violenza sublime…

La febbre aumentava… non pensavi ad altro…

i giorni passavano ed era il tuo chiodo fisso…

I pensieri, i desideri si accavallavano…

le paure le angosce… venivano… svanivano…

…..

Solo febbre, febbre che passa…

febbre che ritorna apatia…

insensibile, invulnerabile, intoccabile!

Advertisements
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • DICE IL SAGGIO:

    " Non chiedere al maestro cosa c'è oltre la porta, chiedi solo la chiave per aprirla. E' tutto quello che può darti... il resto dipende da te.
    ( Anonimo ) "

  • Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

    Segui assieme ad altri 1.643 follower

  • MY profile

    Briccioledinfo

    Briccioledinfo

    Scrivere per amor di comunicazione, per il vero gusto di esprimere le mie opinioni, per andare a volte, spesso contro corrente...

    Link Personali

    Servizi Verificati

    Visualizza Profilo Completo →

  • My Facebook

  • Briccioledinfo

  • Calendario

    dicembre: 2012
    L M M G V S D
    « Nov   Gen »
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
  • CALENDARIO POST

    PROMEMORIA SETTIMANALE: e415.png

    LUN; MAR; MER; GIO:
    ci si ritrova col mondo del Blog - Social - Internet

    VEN ; SAB;
    sono i giorni migliori per osservare il mondo coi propri occhi

    DOM
    relax, piccoli racconti seri o semi seri, stralci di pensieri, per non pensare, per esprimere le proprie emozioni

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: