Annunci
Annunci
  • Seguimi anche su Bricciole d’info – farfugliamenti

  • DEDICATO A:

    Un forte abbraccio alla mia famiglia; a mio figlio, che con le sue "bricciole" (impossibile fargli capire l'errore ), mi ha dato l'ispirazione per il titolo del blog e al mio piccolo cucciolo che vorrebbe già scrivere al pc come la mamma!

  • Translate

  • Categorie

  • Ultimi post

  • Archivi

  • Login

  • Se pensi che questo blog

    ti abbia lasciato un segno,

    e lo ritieni utile,

    puoi sostenerlo

    offrendomi un caffè

  • Member of The Internet Defense League

Mamma coraggio #1

Una risposta dalla vita che non arriva… Pensieri che rimbalzano come palline da ping pong, che cercano alla rinfusa una misera risposta alla miriade di domande assillanti. Da sempre mi sono chiesta quale sarebbe stata la mia reazione nel caso avessi avuto dei problemi seri con un eventuale figlio. Poi è arrivato il primo figlio e,
quella domanda si è intensificata, quasi in modo ossessivo. Razionalmente ho sempre creduto di essere abbastanza fredda e capace nel riuscire ad affrontare determinate situazioni. Principi, modi di pensare mi convincevano che sarei stata in grado di riuscire a crescerlo con sani principi, idee e azioni basate sulla retta via. Quante frottole mi sono raccontata! Quanta ingenuità! Trovarsi di fronte alla cruda realtà che i figli non sono la nostra appendice, ma sono persone che seguono le proprie idee, che commettono i loro errori… Già, commettono i loro errori! Ed è proprio in queste occasioni, che ci si rende conto di quanto, in qualità di genitori, siamo estremamente vulnerabili. Ci sente impotenti, incapaci, in particolar modo quando si parla di adolescenti, una sorta di bimbi cresciuti, ancora bisognosi dell’aiuto genitoriale, ma troppo presi dalla società, dal volersi inserire in un gruppo, dal loro sentirsi già abbastanza grandi da poter decidere ciò che è giusto e ciò che è sbagliato. Vedi che stanno commettendo l’errore più grande e più grave della loro vita, e soffri.

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

1 Commento

  1. Solo l'istinto di una madre sa decidere, nessun altro.Neanche il PAPA', solo e ripeto LA MAMMA, ed è la persona che ne paga le conseguenze in primis. Bellissimo, il mio giudizio profano, hai un modo di scrivere….che dipingi ciò che scrivi

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: