• Seguimi anche su Bricciole d’info – farfugliamenti

  • DEDICATO A:

    Un forte abbraccio alla mia famiglia; a mio figlio, che con le sue "bricciole" (impossibile fargli capire l'errore ), mi ha dato l'ispirazione per il titolo del blog e al mio piccolo cucciolo che vorrebbe già scrivere al pc come la mamma!

  • Translate

  • Categorie

  • Ultimi post

  • Archivi

  • Login

  • Se pensi che questo blog

    ti abbia lasciato un segno,

    e lo ritieni utile,

    puoi sostenerlo

    offrendomi un caffè

  • Member of The Internet Defense League

I miei errori da blogger, ma sono solo miei?

I miei errori da blogger, ma sono solo miei?

Ormai è diverso tempo che mi dedico al blog e posso affermare di essermi fatta  un’idea degli errori/orrori che rallentano in maniera esponenziale il lavoro di un blogger.
Errori, da quel che ho potuto notare, chiacchierando con altri colleghi, più o meno comuni, dettati dalla mancanza di esperienza e, spesso, dalla pigrizia.

Credere di saper tutto, di essere dei grandi esperti


Per quanto si possa essere preparati in qualsiasi materia, ci sarà sempre qualcuno più preparato di noi. Perché?
Semplicemente perchè ha studiato e si è documentato più di noi. Ha dedicato maggior tempo nella ricerca dell’argomento che vuol presentare. Non si è fermato alla semplice infarinatura-Quindi, non stancarsi mai, la vita è una scuola continua e se vogliamo ottenere il massimo, dobbiamo impegnarci al massimo.
Non scordandoci però, come ho più volte sottolineato che la vita non è solo lavoro, ma anche amore, divertimento e pazzia.

Essere gelosi di coloro che hanno ormai raggiunto un discreto successo


Non dobbiamo fossilizzarsi con la gelosia, quando vediamo che determinati blog hanno un successo strepitoso!
si sa, l’invidia non porta a niente di buono e ci distoglie dal nostro lavoro.
Inizialmente, stavo quasi male quando vedevo che c’erano alcuni blog che riportavano numerose visite, numerose condivisioni, mi chiedevo come cavolo facessere.
La risposta probabilmente, se stavo più calma,me la davo subito!
Fanno i blogger da molto più tempo di me, sono ormai conosciuti e in automatico seguiti. Sicuramente anche loro, hanno fatto la loro gavetta. Forse un po’ meno, visto che all’inizio c’erano meno blogger…
In ogni caso, come in tutte le cose, c’è un periodo nero, in cui prima bisogna solo sacrificarsi (per modo di dire).

Leggere gli altri blog e farsi sopraffare

Più volte ho ribadito l’importanza di leggere gli altri blog, per farsi un’idea, per capire come e dove sbagliamo, per imparare.
Ma un conto e rapportarsi con gli altri, un conto è farsi prendere dal panico e credere che gli altri siano meglio o peggio di noi.
Sono convinta che tutti abbiamo da imparare da tutti, sia in positivo che in negativo.
Leggere gli altri blog serve a confrontarsi, come colleghi di un’unica azienda. Se consideriamo gli altri come colleghi, e non come pericolo “ruba utenti”, riusciamo a lavorare meglio dando sempre di più, senza fatica, ma con divertimento.

Leggere il caro vecchio libro cartaceo


Scrivere, sia che si scriva un libro, un blog, un e-book, non vuol dire smettere di leggere!
Anzi, esattamente il contrario!
Leggere per svagarsi, per aprir la mente a nuove frontiere di dialogo.
Quante cose nuove si scoprono leggendo, anche un classico libro di fantasia!

Organizzarsi secondo le proprie possibilità


Mai fare il passo più lungo della gamba!
Ognuno di noi sa cosa riesce a fare e come lo può fare.
E’ inutile basarsi sulle potenzialità degli altri, che molte volte, se ci facciamo caso, sono solo parole!
Guardiamo i nostri impegni settimanali e stabiliano quanto siamo in grado di fare.
Meglio due post a settimana, ma buoni, piuttosto che 5 al giorno pessimi 😉

Non crediamoci superiori agli altri
Tutti siamo soggetti a errori e il mondo è bello perché in continua evoluzione. Ciò che è giusto oggi, potrebbe non servire più un domani.

Io continuo a fare errori, per esempio!
Sono come i calzolai bravi a riparar le scarpe degli altri, ma con le scarpe sempre rotte.

La mia grande pecca? Il Seo
Troppo impegnativo per i miei gusti, così, spesso e volentieri, lascio correre, mi dimentico o dico “mi ci dedico più tardi” ahi ahi ahi, non c’è cosa più sbagliata!
Ma che ci posso fare?
Non possiamo mica essere tutti perfetti ( ahahahah modestamente…. ok ok …. 5 minuti di vergogna!)

PS: Ricordiamoci che si lavora per vivere e non il contrario

Quali sono i vostri errori più comuni?
Avete consigli da aggiungere?

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: