Annunci
Annunci
  • Seguimi anche su Bricciole d’info – farfugliamenti

  • DEDICATO A:

    Un forte abbraccio alla mia famiglia; a mio figlio, che con le sue "bricciole" (impossibile fargli capire l'errore ), mi ha dato l'ispirazione per il titolo del blog e al mio piccolo cucciolo che vorrebbe già scrivere al pc come la mamma!

  • Translate

  • Categorie

  • Ultimi post

  • Archivi

  • Login

  • Se pensi che questo blog

    ti abbia lasciato un segno,

    e lo ritieni utile,

    puoi sostenerlo

    offrendomi un caffè

  • Member of The Internet Defense League

Esiste il momento migliore per pubblicare i propri post sul blog?

744c2-images-8-binSinceramente, fino a pochi giorni fa, non mi ero mai posta questa domanda, anche perché non mi è mai capitato di parlarne con nessuno.
Poi, invece, come spesso accade, chiacchierando, salta fuori uno dei tanti modi per organizzare il proprio lavoro/hobby, con la vita familiare e personale.


Devo dare atto, che, quasi (devo sperimentarlo ancora!) sicuramente, è meglio seguire alcuni parametri.

programmare le date di pubblicazioni. Fino ad oggi, ho sempre pubblicato seguendo un istinto, quando scrivo pubblico. Questo perché idee, concetti, li tenevo in riserbo con appunti vari, da scrivere ed elaborare quando tempo e famiglia mi concedevano l’onore di qualche minuto libero. NOn ho mai ragionato però su un dato, da me conosciutissimo, programmare data e ora di pubblicazione. Il mio sistema, poco sistema e molto guazzabuglio era: scrivo e pubblico immediatamente.
Che fosse inizio o fine settimana, mattino, pomeriggio o sera, non aveva impostanza.
Ciò va contro però a un dato da me spesso ribadito: seguire uno schema in modo tale da facilitare lalettura agli utenti.
Da bastonarmi da sola!

follower su Tweettwr, Facebook e Google+. Fare una statistica dei propri seguaci nei social. Sapere cioè quando c’è un maggiore afflusso di amici che sono in linea e che quindi possono vedere le proprie condivisioni. La condivisione è nella maggiorparte dei siti automatica al momento della pubblicazione. Che senso avrebbe, quindi, condividere in orari in cui la maggior parte dei nostri amici social non sono in linea?
Fare questa statistica richiede pazienza e un po’ di impegno, ma pare garantito che alla fine ne vale la candela!

pubblicare d’impulso. Anche questo sistema, è piuttosto sbagliato, specie per chi, come me, pubblica articoli che trattano svariati argomenti.
La cosa migliore sarebbe quella di creare un calendario sul proprio blog e programmare gli argomenti. Ad esempio: scrittura, blog e simili il lunedì; hobby e fai da te il mercoledì; arte il venerdì e cucina il sabato.
Chiunque sia interessato al nostro blog e in particolare a uno degli argomenti, saprebbe in anticipo quando trovarlo.

Ma se le idee non vengono nei giorni stabiliti?

Semplicemente li si tengono in “cantiere”. Li si conserva e li si pubblica al momento opportuno.
In questo modo, dovrebbe essere molto più facile scrivere un certo quantitativo di articoli di riserva, da tenere di scorta per i momenti bui o i momenti di assenza. Quando, cioè, per ragioni diverse, non si ha la possibilità di scrivere e pubblicare. Basta programmare e il gioco è fatto.

Voi che sistema usate?
Seguite il vostro istinto o avete fatto un programma specifico?

Briccioledinfo

Annunci
Lascia un commento

2 commenti

  1. Ciao, ovviamnete per il mio blog l’istinto va benone, è un blog che si basa su quello, sebbene essendo di argomentazione varie, un minimo d’ordine lo tengo.Per chi ha un blog di altra impronta o più professionale direi che sono degli ottimi consigli quelli scritti nel tuo post.
    Carola

    Rispondi
    • Penso, che anche il tuo blog, basato molto sulle sensazioni del momento, ha delle tematiche ben precise, che potrebbero comunque essere catalogate e quindi organizzate in tempi di pubblicazione. Faccio un esempio, ricordi, luoghi d’epoca, o frasi pungenti o simpatiche… Si possono programmare in giorni a loro dedicati. Io ad esempio, mi sto orientando nel programmare i miei pensieri personali o racconti, per il fine settimana, argomenti più blandi e più ben recepiti.
      Un bacio e grazie per essere passata a farmi visita

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: