Annunci
Annunci
  • Seguimi anche su Bricciole d’info – farfugliamenti

  • DEDICATO A:

    Un forte abbraccio alla mia famiglia; a mio figlio, che con le sue "bricciole" (impossibile fargli capire l'errore ), mi ha dato l'ispirazione per il titolo del blog e al mio piccolo cucciolo che vorrebbe già scrivere al pc come la mamma!

  • Translate

  • Categorie

  • Ultimi post

  • Archivi

  • Login

  • Se pensi che questo blog

    ti abbia lasciato un segno,

    e lo ritieni utile,

    puoi sostenerlo

    offrendomi un caffè

  • Member of The Internet Defense League

I vizietti del writer freelancer

La mia indole

Diciamoci la verità, svolgere un’attività freelance è la fortuna più grande di questo mondo!
Si lavora quando “si ha tempo“, ci si ferma quando si è stanchi, ci si soddisfa con i propri vizietti ogni momento, ogni istante della propria giornata lavorativa.

Da qualche parte, non ricordo dove (sto invecchiando ragazzi!) ho letto una frase che mi è rimasta impressa: “Scrivi da ubriaco, correggi da sobrio” (cit.)

In effetti, se pensiamo che generalmente “In vino veritas”, dovrebbe essere la cosa migliore da fare! Più verità, meno stupidaggini e storie fluenti, per qualche recondito motivo, con un bicchiere in più, la parlantina e quindi le parole, nero su bianco, scorrono come fiume in piena.

Chiunque ha il suo vizietto, non per forza maggiore il bicchiere di vino, ma quel qualcosa, quell’azione, quel posto, che lo rilassano, lo coinvolgono a un punto tale da far si che parole e scritti prendano il volo da sole, come se fossero spinte da una forza suprema, estrapolate dal niente e dal niente sbocciano, facendosi largo tra mente e pc per giungere al web e cercare di colpire il cuore e l’anima di chi legge.

Anche io, ho i miei vizietti, ah se ne ho!

Non sono mica una santa io!

Il mio primo vizietto? Il caffè.
Non posso farne a meno! Sono una caffettiera ambulante! A tutte le ore, giorno e notte, non ha importanza!
Lo so, fa male, malissimo… ma non ci posso far niente! La mia tazza da capuccino colma di caffè è sempre li al mio fianco, pronta a darmi sostegno, a darmi quell’energia positiva!
Il caffè mi aiuta durante il giorno ad aver la mente sveglia, a ragionare sulle mille cose da fare, a poter scrivere, la mattina presto post come questo, a trovare il tempo per poter fare tutti i miei hobby (in questi giorni mi sto dedicando all’uncinetto e a scolpire mattone cellulare).

Che posso dire

A me, me piace!

7b073-caffebuongiorno

 

 

 

 

 

 

 

Il mio secondo vizietto? Vi avevo avvisati! La sigaretta.

Scrivo, ma poi arrivano quei momenti che mi fermo per pensare, per rileggere… sigaretta in mano e rieesco a ragionar di più, a concentrarmi…
Male malissimo direte voi! Giuro che avevo anche smesso! Ma a volte, mi guardo attorno e penso… (questa è un’altra storia, forse un giorno ve la racconterò, anche se in passato ho già accennato qualcosa).
La sigaretta, mi aiuta a concentrarmi, a trovare nei giochi del fumo che che si muove lento come una danzatrice del vento a trovare ispirazione e parole, come se in quelle immagini fumanti, vi fosse intrapolatta l’anima dei miei pensieri.

 

E giungo al mio terzo e ultimo vizietto, per fortuna, anche questo poco salutare, ma come vi ho detto, non sono una santa e di vita ce n’è una sola!

Forse, qualcuno di voi lo sa già, avrà letto qualcosa o lo scopre adesso per la prima volta.
Ogni tanto, per sfizio mio personale scrivo piccole storielle, non tanto puritane 😛 Quando le scrivo?
La sera tardi, dopo il mio “ammazza caffè”, ch emi concedo, per rilassarmi e allontanarmi dalle problematiche della giornata.

E così ritorno al “In vino veritas” e scrivo ciò che non riuscirei a scrivere in altri momenti, scrivo storie che la mente balillla mi consiglia, dando sfogo alla voglia di fare una cosa che non è di mia competenza, ma che mi diverte, mi appaga e diciamoci la verità, mi da spunto… In fin dei conti, fa parte della vita?

d7eaf-sexy

Fine!
Mi son confessata!
Son convinta di non essere la sola ad aver i suoi vizietti, altrimenti potrei dire di saperne una più del diavolo!

Voi avete il vostro vizietto?
Quali sono le cose o le azioni che vi aiutano a scrivere, a trovare la vostra Musa ispirattrice?

Azioni, posti, cibi, persone o cosa??

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: