Annunci
Annunci
  • Seguimi anche su Bricciole d’info – farfugliamenti

  • DEDICATO A:

    Un forte abbraccio alla mia famiglia; a mio figlio, che con le sue "bricciole" (impossibile fargli capire l'errore ), mi ha dato l'ispirazione per il titolo del blog e al mio piccolo cucciolo che vorrebbe già scrivere al pc come la mamma!

  • Translate

  • Categorie

  • Ultimi post

  • Archivi

  • Login

  • Se pensi che questo blog

    ti abbia lasciato un segno,

    e lo ritieni utile,

    puoi sostenerlo

    offrendomi un caffè

  • Member of The Internet Defense League

20 + 1 modi per accertarsi di avere un buon traffico

20 + uno modi per aver trafficoMano sulla coscienza, facciamo veramente tutto per migliorare il blog e aumentare il traffico?

Ripensando ai vecchi post che ho scritto sull’argomento “blog” e su “come aumentare traffico”, mi son detta:

– Mi sento come un vecchio calzolaio, buona ad aggiustar scarpe, ma con i piedi nudi!

Generalmente è così, teoricamente, si conoscono i modi, i trucchi per raggiungere i propri obiettivi e ottenere ottimi risultati, ma poi, se osserviamo bene, mettiamo in pratica solo 1/5 di ciò che dovremmo fare, a volte consapevolmente, altre volte, senza rendercene conto.

Ci ritroviamo così, a vedere i nostri obiettivi sempre più lontani, fino a decidere di abbandonarli perché pensiamo che non sia la strada giusta per noi.

Però, prima di abbandonare, o di lasciar correre, sarebbe meglio farsi un esame di coscienza! Lo dobbiamo a noi, ma soprattutto a tutti quegli utenti che hanno riposto fiducia in noi e che ci seguono da tempo.

Ecco che quindi da grande testarda che sono (ci si può aspettare solo questo da un toro ascendente toro), a testa bassa, ho deciso di fare una lista, molto veloce spuntando ciò che faccio e rivedendo ciò che dovrei fare, per non lasciare niente al caso.

Non vorrei dovermi dire un domani: – Te lo avevo detto, cara Gioia!

Una lista, molto lunga che ho deciso di condividere con voi.

  1. Impostare il blog in modo tale da mostrare solo la sintesi degli ultimi 5 post iniziali; in questo modo, gli utenti hanno la possibilità di trovare più facilmente l’argomento di loro interesse.
  2. Intervistare un personaggio importante, la cui storia sia attinente al proprio blog.
  3. Inserire almeno 10 post collegati, che trattino lo stesso argomento e che siano l’uno l’integrazione dell’altro.
  4. Collegare il blog ad almeno due Social. Ho spiegato più volte la loro importanza. Perché due? Uno è troppo riduttivo, più di due molto impegnativo. Due è il numero perfetto, in questo caso.
  5. Cercare di scrivere post di qualità che coinvolgano. Ottenere traffico immediato, ma non duraturo, è solo lavoro buttatto al vento.
  6. Non fermarsi, se possibile a un solo post a settimana. Se si vuol trasformare il proprio blog in una vera fonte di guadagno, ci si deve impegnare e, non si lavora solo un giorno a settimana, giusto?
  7. Impostare una news letters settimanale che coinvolga gli utenti.
  8. Fare collegamenti ai post precedenti. Lo so, è un po’ brigoso, ma di grande utilità, aiuta gli utenti a orientarsi meglio nel sito.
  9. Utilizzare Google Analystics. Utilissimo per capire cosa gli utenti amano cercare. Mai fermarsi ai primi risultati, ma approfondire con parole chiare mirate.
  10. Visitare altri blog e commentare. Ma in modo serio e attinente. Doppio effetto: buona azione nei confronti del blogger che ha pubblicato il post, ottima presentazione di se di fronte agli utenti che passano attraverso quel blog. Insomma unire l’utile al dilettevole.
  11. Anche i forum sono un ottimo punto di presentazione, aiutando gli altri a risolvere piccoli problemi, si mostrano buone credenziali.
  12. Guest post, ne ho già parlato, un ottimo sistema di presentazione/collaborazione tra blogger che aiuta a raddoppiare le visite.
  13. Trovare il tempo di rispondere ai commenti. Molti lo considerano una perdita di tempo. Io credo sia intanto buona educazione, non rispondere è paragonabile a non salutare chi viene a trovarci in casa. In secondo luogo, le risposte possono portare a piacevoli scambi di opinione che accrescono il valore dello stesso blog, insomma “Sono la ciliegina sulla torta”.
  14. Inserire immagini, poche ma buone. Sono le immagini che colpiscono a primo impatto e che spesso vengono condivise anche in altri ambiti, riportando naturalmente al nostro blog. Per fare un esempio, tempo fa ho pubblicato le foto di un lavoro che ho eseguito col mattone cellulare, ebbene, è stato utilizzato come esempio da un’azienda che lo produce, lasciando il link al mio blog. Pinterest e Istangram sono molto validi per condividere le immagini inserendo al contempo il link al blog.
  15. Scambiare link con altri blogger.
  16. Collaborare con altri blog nella correzione dei post. quante volte leggiamo e rileggiamo i post prima di pubblicarli e non ci rendiamo conto della marea di refusi presenti? 4 occhi vedono meglio di 2. Non abbiate paura a chiedere aiuto!
  17. Se ne avete la possibilità, createvi dei biglietti da visita in cui inserire anche l’indirizzo del blog. Non importa che abbiate o no un’attività, si può sempre crearlo divertente,adatto al proprio stile. esistono molti siti che propongono biglietti da visita gratis.
  18. Inserire l’indirizzo del blog anche nella firma delle email, non si sa mai che chi la riceve s’incuriosisca! Il mio assicuratore, mi segue grazie a una email con link inviata per errore. E pensare che prima lo cancellavo perché pensavo non fosse opportuno!
  19. Scegli un nome che ti dia valore non solo nel blog, ma anche al di fuori di esso. Io sono Briccioledinfo praticamente ovunque, diventata la Bricciolina per molti. Sono io, alias Gioia e chi mi ama mi segue. 😉
  20. Non dimenticarsi di Tag e SEO, argomenti trattati più volte per la loro immensa importanza.
  21. Nella vita non esiste solo il lavoro, ma anche la vita privata! E se si è sereni con se stessi e con la famiglia, di certo si riuscirà a svolgere un lavoro miglioro e carico di positività.

Questa, a differenza di come ho anticipato, è solo una piccola lista, ma un buon inizio per i neofiti del blog.

Allora, siete sicuri di aver eseguito tutti i passi?

Quali vi mancano?

quali aggiungereste?

PICCOLO TEST: riuscite a trovare ciò che non ho fatto in questo post?

Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: