• Seguimi anche su Bricciole d’info – farfugliamenti

  • DEDICATO A:

    Un forte abbraccio alla mia famiglia; a mio figlio, che con le sue "bricciole" (impossibile fargli capire l'errore ), mi ha dato l'ispirazione per il titolo del blog e al mio piccolo cucciolo che vorrebbe già scrivere al pc come la mamma!

  • Translate

  • Categorie

  • Ultimi post

  • Archivi

  • Login

  • Se pensi che questo blog

    ti abbia lasciato un segno,

    e lo ritieni utile,

    puoi sostenerlo

    offrendomi un caffè

  • Member of The Internet Defense League

…e il #blogger si fa abbindolare!

image

Diventa #blogger e guadagni...... forse

“Abbiamo una proposta magnifica per te! Scrivi un articolo di recensione al nostro sito con link annesso, in cambio noi ti diamo…” e arriva un elenco di gadjet o sconti su prodotti che mai ci saremmo sognati di acquistare.
E inizi a porti qualche domanda…

– E’ una cosa positiva?
– Veramente mi conviene?
– In fin dei conti mi arriva un regalo!
– Magari molti utenti sono interessati e acquisto visibilità!
– Però, il mio obiettivo era guadagnar qualcosa in soldi?
– Perchè invece del regalino non mi offrono un compenso?

1. E’ una cosa positiva solo se il tuo obiettivo è quello di scrivere per hobby o di farti conoscere dalle aziende per poi poter pretendere di ricevere una ricompensa monetaria in cambio del tuo lavoro.
Agli esordi del mio blog, mi avevano chiesto di scrivere una recensione per un prodotto di una nota marca. La promessa era quella di maggior visibilità dello stesso blog, se la recensione fosse stata scelta. Eravamo in tanti a scriverla e solo 3 sarebbero stati i fortunati. Perchè no? Tempo dopo, mi è arrivata la lettera  con pacco in cui mi confermavano che il mio articolo era stato scelto e che per la mia originalità mi consegnavano un regalo: una lavagnetta. Wow!
Cosa volevo di più dalla vita?
Morale, la poca visibilità, me la son guadagnata da sola e la lavagnetta è ancora appesa in uno sgabuzzino.

2. Ti conviene se ti sei prefissato il punto 1 e se prima prendi accordi seri sul gadjet che riceverai come ricompensa.

3. E’ inutile far raccolta di oggetti che non ti servono assolutamente a niente! Che sai in partenza che mai e poi mai utilizzerai, neanche come regalo ad amici e parenti il prossimo Natale!
Sempre agli esordi del mio blog, ricevetti per un post un regalo che ho ritrovato l’altro giorno in un angolo della mansarda, timidamente nascosto, ancora nella sua pallida confezione. Mi chiedeva cosa ci facesse in mezzo a tanta tecnologia! Quale era lo scopo della sua esistenza!
Era una cornetta, stile anni ’80 da collegare al pc o al cellulare, pesante e chilometrico.
Ancora oggi mi chiedo cosa aveva bevuto l’inventore di un oggetto talmente inutile e scomodo!

image

Piccola cornetta!

4. Ricordati che gli utenti sono interessati a cose veramente utili. Se proprio vuoi fare una recensione con questi parametri, assicurati che gli utenti interessati siano veramente tanti, che sia una cosa utile e interessante, che non sia una cosa facilmente reperibile in qualsiasi negozietto della città.

5. Se il tuo obiettivo è quello di guadagnare, puoi cercar di contrattare un compenso monetario. In caso non fosse fattibile è meglio lasciar perdere. E’ proprio la paura che porta i blogger a non essere tenuti in considerazione. Troppo spesso si è convinti che se ci rifiuta di scrivere un post si perde un’occasione per essere visibili e farsi conoscere. Niente di più sbagliato! Bisogna lottare e non svendere il proprio lavoro. Nessuno a questo mondo lavora gratis e quello del blogger, anche se svolto a casa, anche se freelance è lavoro, dal momento che si scrive per altri, dal momento che si spende tempo.
Se non è un lavoro, perchè non lo fa chi lo commissiona?

6. Viviamo in un mondo in cui tutti cercano di portare l’acqua al proprio mulino! Ottenere pubblicità gratuita o in cambio di un piccolo regalo, fa risparmiare al commissionante tantissimi soldi. Perchè mai dovrebbe spendere per pagare un articolo che nella maggior parte dei casi ottiene gratis?
Il blogger si è svenduto e oggi risalir la china è molto difficile
Basterebbe solo che tutti si mettessero d’accordo nel concepire il fatto che, come chiunque, anche il blogger deve far valere il tempo che impiega per scrivere.
Hai mai visto un idraulico che non si fa pagare o che si accorda per un regalo in cambio del suo operato? Miseria, si fa pagare anche la chiamata!
Allora perchè mai il blogger non dovrebbe pretendere di essere pagato come chiunque altro?

Scrivere gratis è bello quando lo fai per te stesso, quando ciò che scrivi non è vincolato da link, da parole imposte, da pensieri obbligati.
In caso contrario è un lavoro!

Scritto con WordPress per Android

Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: