• Seguimi anche su Bricciole d’info – farfugliamenti

  • DEDICATO A:

    Un forte abbraccio alla mia famiglia; a mio figlio, che con le sue "bricciole" (impossibile fargli capire l'errore ), mi ha dato l'ispirazione per il titolo del blog e al mio piccolo cucciolo che vorrebbe già scrivere al pc come la mamma!

  • Translate

  • Categorie

  • Ultimi post

  • Archivi

  • Login

  • Se pensi che questo blog

    ti abbia lasciato un segno,

    e lo ritieni utile,

    puoi sostenerlo

    offrendomi un caffè

  • Member of The Internet Defense League

Le piu belle spiagge d’italia? ecco le bandiere blu 2015

Come ogni anno, anche il 2015 ha visto l’assegnazione di numerose Bandiere Blu a spiagge ed approdi turistici di tutta la penisola. Ad avere ottenuto il maggior numero di Bandiere Blu quest’anno è stata la regione Liguria che, con ben 23 località balneari che si sono aggiudicate questo prestigioso titolo, ha superato anche la Toscana e le Marche che, comunque, si aggiudicano un posto di tutto rispetto nella classifica con, rispettivamente, 18 e 17 Bandiere Blu.

attualita-2014-05-590x392xsardegna-caletta.jpg.pagespeed.ic_.msrtqhqx62-big

Un anno decisamente proficuo per le località marittime, dunque, che segna una decisa e rapida ripresa del turismo balneare. A confermare tale teoria vi è il fatto che, oltre alle prime tre classificate, anche altri meravigliosi angoli d’Italia si sono aggiudicati nuove Bandiere Blu rispetto ai precedenti anni. Vediamo, dunque, quale è la situazione delle altre regioni italiane.

La regione Campania, ad esempio, pur non essendo riuscita a raggiungere il podio, segue le Marche con 14 Bandiere Blu mentre la Puglia si ferma solo ad 11. La riviera romagnola, invece, raggiunge quota 9 riconoscimenti seguita da Abruzzo, Veneto, Sardegna, Sicilia, Calabria, Molise, Friuli Venezia Giulia e Basilicata. 

foto_spiaggia_mare_bandiere_blu_framura_la_spezia_1

Non solo mare, spiaggia e porti ma anche laghi. Proprio il 2015, infatti, ha visto nuovamente trionfare anche numerosi laghi che hanno permesso alla Lombardia, al Piemonte ed al Trentino Alto Adige di conquistare varie Bandiere Blu.

Come non notare che, rispetto al 2014, il numero delle Bandiere Blu è decisamente aumentato? Tale incremento dimostra che sono sempre di più le località balneari che, grazie a specifiche politiche volte allo sviluppo turistico, rispettano standard qualitativi molto alti tali da riuscire ad ottenere un riconoscimento prestigioso come la Bandiera Blu. 

lipari

Ma come vengono assegnate le Bandiere Blu? I criteri di cui si tiene conto al momento dell’assegnazione delle Bandiere Blu riguardano, principalmente, la qualità delle acque, la gestione dell’area, la salvaguardia dell’ambiente e la promozione di uno sviluppo turistico sostenibile. Ciò di cui si tiene conto al momento della valutazione, quindi, concerne sia le variabili ambientali delle varie località che l’offerta turistica a cui le amministrazioni hanno lavorato.

Gli enti che partecipano all’assegnazione delle Bandiere Blu sono molti e, tra questi, vi sono il Ministero dei Beni Culturali, il Ministero delle Politiche Agricole, gli assessorati al turismo delle relative regioni, i comandi generali delle Capitanerie di Porto e della Guardia Costiera, l’ISPRA e, addirittura, gli organi sindacali balneari. Proprio la Bandiera Blu, dunque, rappresenta un riconoscimento particolarmente prestigioso che, senza alcun dubbio, ripaga l’impegno delle amministrazioni locali finalizzato a dare forma ad un turismo sostenibile.

bandiere-blu-2014-calabria

Tutti coloro che sono alle prese con l’organizzazione delle vacanze estive, pertanto, hanno la possibilità di scegliere tra numerose località presso le quali trascorrere un soggiorno all’insegna della qualità. E per l’estate 2016? Non rimane che attendere qualche mese per scoprire se la nostra penisola sarà in grado di raggiungere una quota ancora più alta di Bandiere Blu e, soprattutto, per conoscere quale sarà la regione che riuscirà ad aggiudicarsene il maggior numero.

Articolo precedente
Lascia un commento

1 Commento

  1. Vacanze a settembre: ecco perché e dove | Bricciole d'info web: parliamo di...

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: