• Seguimi anche su Bricciole d’info – farfugliamenti

  • DEDICATO A:

    Un forte abbraccio alla mia famiglia; a mio figlio, che con le sue "bricciole" (impossibile fargli capire l'errore ), mi ha dato l'ispirazione per il titolo del blog e al mio piccolo cucciolo che vorrebbe già scrivere al pc come la mamma!

  • Translate

  • Categorie

  • Ultimi post

  • Archivi

  • Login

  • Se pensi che questo blog

    ti abbia lasciato un segno,

    e lo ritieni utile,

    puoi sostenerlo

    offrendomi un caffè

  • Member of The Internet Defense League

Le 5 città Europee da visitare questo Inverno

London SnowL’Europa, cuore di antica civiltà e cultura, è un luogo dove visitare città bellissime che lasciano la voglia di tornare.
Se state programmando un viaggio per conoscere le più belle città europee, allora potete seguire i nostri suggerimenti.
Ricordate che le sorprese sono tante, anche dove avete dato per scontato che non ci sia nulla o quasi di interessante. Visitare una città infatti significa assaporarne l’essenza, attraverso i luoghi simbolo ma anche quelli dove si svolge la vita di tutti i giorni, tra la gente che ci abita.

Londra
In un tour tra le città europee Londra non può mancare per avvicinarsi allo spirito “british” e alle bellezze di questa città, sempre sospesa fra tradizione e modernità.
Retta da una delle monarchie e dei regnanti più longevi della storia come la regina Elisabetta II, il suo centro vitale è Bukingham Palace, dove non mancherete di osservare la divertente quanto pittoresca parata del cambio della guardia ma anche la fastosità di questo palazzo.
I simboli da vedere da vicino a Londra sono tanti tra cui il Big Bang che scandisce le ore da secoli ma anche The House of Parliament, che dà direttamente sulle placide acque del Tamigi, il Tower Bridge, l’Abbazia di Westminster e il Museo di Storia Naturale.
Non può mancare una passeggiata nel quartiere più glamour della city come Soho e un giro sulla ruota panoramica del London Eye, per ammirarla in tutto il suo splendore.

Berlino
E’ una città tipicamente mittel europea che nasconde affascinanti tesori e che può raccontare una storia tragica ma da conoscere.
La porta di Brandeburgo e la sua piazza danno un grande senso di libertà e la sera diventa il centro di richiamo per innumerevoli manifestazioni. Non lontano dalla porta c’è il Reichstag, un imponente palazzo che oggi è la sede del parlamento tedesco.
Visitate anche quel che rimane del Muro caduto nel non lontano 1989 e assaporate quanto può essere bella l’unità. Dei tempi del nazismo rimane anche Alexander Platz dove c’è l’altissima torre della televisione, sulla quale potete anche salire per ammirare un panorama senza pari della città.
Per chi ama i castelli c’è quello di Charlottenburg, dove ogni sala è decorata in modo diverso. Bellissime le cosiddette “sale d’oro”, “d’argento” e “di porcellana”.

Amsterdam
La città attraversata da mille fiumi vi attende per accogliervi nella sua atmosfera quasi fatata. Il fascino di questa città è nel suo complesso, nell’atmosfera che si respira assai pittoresca e tipica delle città del nord.
Visitate il Koninklijk Palai che è il palazzo reale esempio di architettura e scultura incantevole. Il palazzo di trova in Piazza Dam, una delle più popolose della città. Dirigetevi quindi verso la casa museo di Anna Franck: sarà un esperienza da ricordare. Di grande interesse è il Museum Quarter, dove si raccoglie il polo culturale della città e si possono ammirare le opere di Van Gogh.

Praga
Un’altra città che vi rimarrà nel cuore per la sua magia che deriva anche dallo stile gotico dominante di fronte al quale ci si sente davvero piccoli.
Praga attrae per l’architettura, la cultura, il grande senso di libertà. Da visitare il castello di Praga, la Cattedrale di San Vito, il ghetto ebraico.

Roma
Le scelte delle città da visitare in Europa sono tante ma l’Italia conserva i più grandi tesori, uno dei quali è la città eterna: un museo a cielo aperto.
Avrete l’imbarazzo della scelta tra la visita al Colosseo e ai Fori Imperiali, per poi proseguire verso Piazza Venezia e il Vittoriano.
Percorrerete via del Corso per giungere a Piazza di Spagna da dove sono equidistanti sia Fontana di Trevi che il Pantheon. Tra gli edifici sacri visitate la Basilica di San Pietro, ma da ogni parte verso cui volgere lo sguardo questa città vi conquisterà per non lasciarvi più andare.

Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: