• Seguimi anche su Bricciole d’info – farfugliamenti

  • DEDICATO A:

    Un forte abbraccio alla mia famiglia; a mio figlio, che con le sue "bricciole" (impossibile fargli capire l'errore ), mi ha dato l'ispirazione per il titolo del blog e al mio piccolo cucciolo che vorrebbe già scrivere al pc come la mamma!

  • Translate

  • Categorie

  • Ultimi post

  • Archivi

  • Login

  • Se pensi che questo blog

    ti abbia lasciato un segno,

    e lo ritieni utile,

    puoi sostenerlo

    offrendomi un caffè

  • Member of The Internet Defense League

I codici sconto: il caso di successo degli acquisti online low cost

CouponUna tendenza che arriva dagli Stati Uniti
Molti conosceranno il programma “Pazzi per la spesa” mandato in onda per la prima volta negli Usa e che ha avuto un successo planetario portando la moda dell'”extreme couponing” anche in Italia.

Diciamo pure che in America è una tendenza che ormai ha conquistato letteralmente casalinghe e appassionati dello sconto a tutti i costi, tanto che gli acquisti non sono più decisi secondo le necessità o quello che manca in dispensa, ma secondo i coupon e gli sconti disponibili on line. Alcuni fanno delle vere e proprie raccolte di coupon e codici sconto al punto da creare delle scorte da sfruttare all’occorrenza.
La scorta naturalmente in questione non riguarda solo il cibo ma anche oggetti di utilità varia e anche viaggi.
Ci sono infatti coppie che raccolgono i buoni per le loro vacanze, studenti che con i codici sconto magari comprano una t-shirt o un paio di scarpe di tendenza. Tutto insomma pur di risparmiare e accaparrarsi lo sconto più allettante o anche cumularli.

Il couponing in Italia
In Italia secondo i dati dell’Associazione Italiana di Commercio Elettronico (AICEL) il fenomeno ha preso piede in modo abbastanza deciso, tanto che il 2015 si è rivelato un anno “boom” per quanto riguarda la ricerca non solo di oggetto da acquistare on line, ma anche di oggetti e servizi sfruttando al disponibilità dei codici sconto.
Nella maggior parte dei casi gli acquisti avvengono soprattutto tramite pc portatile mentre il 25% usa lo smartphone. Un’impennata del 100% si registra invece con il tablet.
La maggior parte delle persone che acquistano on line usano nel 45% dei casi la “tradizionale” carta di credito, mentre il 20% preferisce un metodo come la Paypal. In ultimo c’è anche la possibilità di pagare tramite bonifico bancario (17%) che risulta essere estremamente comodo in sostituzione dei primi 2 metodi di pagamento.
Le aziende ormai hanno compreso che l’appeal di un prodotto cresce almeno del 20% rispetto a uno normale e quindi si cerca di incentivare il sistema di codici sconto e della loro diffusione.
Oggi il modo con cui si riesce a tracciare la disponibilità dei codici sconto sono soprattutto le newsletter (45%), che arrivano a seguito dell’iscrizione a siti che li pubblicizzano.

Il secondo modo per reperirli on line è sicuramente attraverso i social media (27%) e infine nel 23% dei casi si sfruttano le promozioni direttamente sul sito dell’azienda.

I codici sconto più ricercati
Sicuramente chi acquista on line e usa abitualmente i codici sconto ha anche preferenze rispetto al tipo di “sconto” che riesce ad accaparrarsi. Quello più ricercato è sicuramente rispetto all’eliminazione delle spese di spedizione che addirittura inibisce l’acquisto nel 49% dei casi perché sono troppo alte. Le stesse spese di spedizione infatti sono a volte più costose dell’oggetto e del servizio stesso da acquistare e quindi la convenienza è nulla.
Tuttavia lo sconto che si preferisce di gran lunga è quello in percentuale sul prezzo del bene o del servizio che si vuole acquistare on line. Meno ricercato o gradito è lo sconto fisso sul prezzo.

Come si usa il codice sconto
Una volta scelto il codice sconto basta inserire le cifre alfanumeriche nell’apposito spazio poco prima di confermare il pagamento. Cliccate per andare avanti e noterete che lo sconto viene defalcato direttamente dal prezzo (o viene eliminata la voce delle spese di spedizione).

Articolo successivo
Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: