• Seguimi anche su Bricciole d’info – farfugliamenti

  • DEDICATO A:

    Un forte abbraccio alla mia famiglia; a mio figlio, che con le sue "bricciole" (impossibile fargli capire l'errore ), mi ha dato l'ispirazione per il titolo del blog e al mio piccolo cucciolo che vorrebbe già scrivere al pc come la mamma!

  • Translate

  • Categorie

  • Ultimi post

  • Archivi

  • Login

  • Se pensi che questo blog

    ti abbia lasciato un segno,

    e lo ritieni utile,

    puoi sostenerlo

    offrendomi un caffè

  • Member of The Internet Defense League

10 curiosità sui 70 anni di ONU

ONUQuest’anno, le Nazioni Unite (ONU) hanno compiuto 70 anni. Questa organizzazione nacque nell’aprile del 1945, ma venne ufficializzata esattamente il 24 ottobre dello stesso anno. Quel giorno entrò in vigore lo “Statuto delle Nazioni Unite” e da quel momento fu un susseguirsi di idee e decisioni. Attualmente, l’ONU è ovunque. Le sue sedi e le agenzie sono in ogni parte del pianeta. Il quartier generale delle Nazioni Unite è a Manhattan, sulla First Avenue. L’edificio non passa inosservato e, infatti, è conosciuto come il “Palazzo di Vetro”. Ma quante altre cose conoscete su questa organizzazione? Ecco 10 curiosità che apprezzeranno tutti coloro che vengono incuriositi da questo mondo, ma anche tutti i giovani che desiderano entrarne a far parte e che vogliono prendere una laurea relazioni internazionali.

1.Durante gli incontri all’ONU succedono anche cose molto strane e divertenti agli occhi esterni. Una di queste è immortalata in una fotografia: Chruščёv che sbatte la sua scarpa sopra il tavolo. Questo accadde nel 1960: Chruščёv non era d’accordo con un delegato dello Stato delle Filippine e con la scarpa protestò.

2.Il Palazzo di Vetro costò molto e una parte di esso fu pagata grazie a John D. Rockefeller Jr, che donò ben 8,5 milioni di dollari. Inoltre, la proprietà sulla quale è stato costruito il palazzo non è americana, ma è compresa in un regime di extraterritorialità.

3.Nella storia delle Nazioni Unite, solo uno Stato si è escluso dall’organizzazione: l’Indonesia. Questo accadde nel 1965, ma l’anno seguente rientrò.

4.Un’altra delle cose che coloro che vogliono conseguire una laurea relazioni internazionali vorrebbero sapere è questa: un diplomatico indiano di nome Krishna Menon detiene il record per aver parlato più a lungo durante un incontro all’ONU. Era il 1957 e l’uomo parlò per circa otto ore, difendendo il suo Paese in un dibattito riguardante il Kashmir. Dopo le otto ore, il diplomatico collassò. Tuttavia, non si arrese e, non appena si sentì meglio, continuò a parlare mentre un dottore gli teneva sotto controllo la pressione.

5.In un incontro del 1987, venne fatto un simpatico paragone. Daniel Ortega, che a quell’epoca era il presidente del Nicaragua, disse che Reagan si comportava come Rambo. Il risultato? Gli americani uscirono dalla stanze e non riuscirono a ripristinare dei buoni rapporti con lo Stato di Ortega.

6.Tutti coloro che stanno seguendo un corso di laurea relazioni internazionali conoscono Arafat. Nel 1974, quest’uomo era il leader dell’ “Organizzazione per la Liberazione della Palestina” (non governativa). L’ONU gli permise di partecipare ad un incontro. Fece un discorso molto interessante che, probabilmente, influenzò l’ONU che, l’anno seguente al suo discorso, mise in atto una risoluzione che venne revocata solo nel 1991.

7.Un’altra curiosità da conoscere, soprattutto se si desidera conseguire una laurea relazioni internazionali, è che nel 2006 ci fu un altro paragone non apprezzato: Chavez mise Bush e il diavolo sullo stesso piano. Le parole del presidente del Venezuela furono: “Il diavolo è venuto qui ieri. Proprio qui. E si sente ancora puzza di zolfo”.

8.Tre anni dopo (2009) Gheddafi disse che il “Consiglio di Sicurezza” delle Nazioni Unite era il “Consiglio del Terrore”. Questo rimase nella storia, ma nella memoria resta anche il fatto che Gheddafi cercava un posto per montare la sua tenda… Alla fine, lo accolse Donald Trump nella sua proprietà.

9.Sempre nel 2009 l’interprete del leader libico Gheddafi si sentì male ed ebbe uno svenimento dopo oltre un’ora di interazione e traduzione.

10.Come pubblicato su The Guardian, tra il 2012 e il 2013 sono stati chiamati 4mila stagisti circa, per lavorare gratuitamente negli uffici delle Nazioni Unite. Questo generò una protesta davanti al quartier generale dell’organizzazione.

Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: